Oscars

Si.. lo so..lo so…E’ un premio commerciale, guidato e nazionalista..Ma per chi tifate? Chi vincerà secondo voi?

Sarà guerra tra i due vecchi? (eastwood/scorsese) o alla fine la spunterà qualcunaltro?

Io personalmente, tiferò per lo sgangherato “little miss sunshine” o piuttosto per il rigoroso “the queen”..E, come film straniero, spero tanto nel “labirinto del fauno” di Guillermo del Toro.

Lo scopriremo il 26 mattina..

14 Risposte

  1. Il film di Eastwood vale dieci volte quello di Scorsese. Vai Clint!!!

  2. Clint o Martin Scorsese, x miglior film e regia… mi vanno bene entrambi, forse dopo mille anni che ci prova sn 1po’ + dalla parte di Scorsese, a differenza di 2 anni fa. Basta non vinca Babel che veramente non è all’altezza di nessuno dei 2…solo che gli americani si innamorano di qst trame frammentate, con + storie che si intrecciano…chissà xchè.
    X gli attori mi sa che è tutto già 1po’ deciso: Whitaker x L’ultimo Re di Scozia, Helen Mirren x The Queen, Jennifer Hudson x Dreamgirls e Eddie Murphy sempre x Dreamgirls…
    Poi butto là qualche pronostico:
    – Scenegg. Non Originale a Diario di uno scandalo
    – Fotografia a Black Dahlia (l’unica cosa decente di quel film)
    – Scenegg. Originale, Montaggio e Colonna Sonora a Babel
    – Scenografia, Trucco e Film Straniero a Il labirinto del Fauno
    – Film D’Animazione Happy Feet (ma che brutta sensazione mi sa che vincerà Cars)

    Quanto mi dispiace non avere Sky in qst momenti…🙂

  3. se vince scorsese è un insulto a scorsese ed al cinema

  4. …Perchè tanto odio?…

  5. Non c’è odio, anzi. L’età dell’innocenza, Casinò, Gangs of New York solo per citare alcuni dei capolavori immortali del grandissimo Martin. Ma Departed è
    – un film fatto con i piedi (la parte di Matt Damon è perfino imbarazzante, molto meglio Di Caprio)
    – non sempre i remake sono peggio, anzi, ma in questo caso non c’è neanche confronto rispetto a Infernal Affairs, film quasi perfetto. Se il premio a Departed fosse l’accettazione di inferiorità rispetto al grande cinema dal Far East sarebbe comprensibile, è invece l’arroganza di chi pensa di essere sempre e comunque migliore.
    Io non sono per niente antiamericano ma questa arroganza non la sopporto.

  6. Miglior film straniero ha vinto il tedesco “le vite degli altri” da quello che ho letto dev’essere davvero bello.
    In Italia uscirà il 6 aprile, distribuito dalla 01.

    http://www.sonyclassics.com/thelivesofothers/

  7. Personalmente sia Gangs of New York che The Aviator li ho trovati clamorosamente al di sotto delle aspettative e della fama di Scorsese.
    The Departed è ben fatto, ridisegna senza offenderla la parabola di Infernal Affairs calandola in un contesto irlandese anzichè asiatico. Che poi Infernal Affairs sia 1film fatto assai bene non significa che anche The Departed non possa esserlo!
    Cmq stanotte alla fine si è beccato i 2 Oscar(s) più importanti, del resto prima o poi doveva capitare… e anche l’Oscar x la miglior Sceneggiatura, a proposito dell’ “arroganza” di cui sopra.

    Per quanto riguarda gli altri premi sn rimasto stupito dall’Oscar ad Alan Arkin x Little Miss Sunshine, che mi pare premi + il personaggio interpretato (il vecchietto arzillo che se ne frega delle convenzioni) che la recitazione/bravura dell’attore… E poi mi colpisce (in positivo) che abbiano quasi del tutto snobbato Babel e Dreamgirls.

    Sn curioso anch’io x il film tedesco.

  8. Quanti bei film sono rimasti fuori dagli Oscar? Molti. Un personalissimo resoconto di David Bordwell, dal suo blog:

    http://www.davidbordwell.net/blog/?p=413

    P.S. Il blog di David Bordwell è bellissimo!

  9. Secondo me sn rimasti immeritatamente fuori Bobby, x tante categorie minori ma anche x la regia di Estevez… Profumo, completamente snobbato… e Grizzly Man cm documentario, anche se non è proprio un documentario ‘classico’ (ma neanche Una scomoda verità lo è!).

    Fra gli attori avrei inserito l’Aaron Eckhart di Thank you for smoking e ovviamente Jack Nicholson a cui hanno clamorosamente preferito Mark Walhberg…!! Attrici mi sn piaciute assai la Marie Antoinette di Kirsten Dunst e Sharon Stone in Bobby…

    Invece oltre a quelli rimasti proprio fuori segnalo alcuni grandi delusi, carichi di nomination ma che si sn portati a casa poco o niente:
    The Queen: 6 nominations 1 Oscar (la Mirren)
    Dreamgirls: 8 noms 2 Oscar
    Babel: 7 noms 1 Oscar …il + ‘sedotto e abbandonato’ di quest’anno
    Iwo Jima: 4 noms 1 Oscar
    Blood Diamond: 5 noms 0 Oscar
    Diario di uno scandalo: 4 noms 0 Oscar

  10. se Inland Empire è stato prodotto dalla francese Canal +, ci sarà un motivo…

    ecco

  11. Scusa Quixote, ma penso che in Departed Jack Nicholson abbia dato una delle sue interpretazioni meno interessanti, un supergigione prigioniero di se stesso. No?

  12. Non è l’interpretazione della vita, ok… ma io + che altro la confrontavo con la pochezza delle altre nomination x l’attore non protagonista…e Walhberg non ha fatto certo meglio di Jack in The Departed! Se X FORZA si doveva candidare un attore di quel film (xchè l’impressione è quella) che almeno scegliessero il meno peggio…!

  13. Anche se non c’entra una benemerita: si può avere un’anticipazione di quali altri film dopo Checosamanca saranno programmati ‘per 2 o 3 giorni’? Graazie

  14. Li trovi anche sulle news del sito
    http://www.cecudine.org

    cmq saranno questi..

    13/14/15 marzo
    UNA SCOMODA VERITA’

    20/21/22 marzo
    LA GUERRA DEI FIORI ROSSI

    ciao

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: